Atuttapagina.it

Liceo di Ceccano, studenti al lavoro nei musei

I terribili dati sulla disoccupazione giovanile rendono ancora più attuale il progetto partito lo scorso mercoledì: 30 studenti del Liceo di Ceccano lavoreranno per una settimana all’interno di musei e biblioteche. E’ la cosiddetta alternanza scuola-lavoro che prevede appunto l’integrazione delle esperienze scolastiche con quelle lavorative. Il progetto si traduce concretamente con la possibilità per gli studenti di alternare le ore di studio a ore di formazione in aula e ore trascorse all’interno delle aziende, per garantire esperienza “sul campo” e superare il gap formativo tra mondo del lavoro e mondo accademico in termini di competenze e preparazione. La realizzazione di tale esperienza, che vedrà i ragazzi del Liceo al lavoro nelle biblioteche e nei musei del territorio, è stata possibile grazie ad un finanziamento messo a disposizione dal Ministero.
In questo modo agli studenti sono offerte possibilità di sperimentare talenti, ma anche luoghi di lavoro e ritmi sicuramente diversi da quelli della vita scolastica ed avere così un’idea più precisa del lavoro e delle sue caratteristiche.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni