Atuttapagina.it

E’ davvero finita, la IHF Volley ha ceduto il titolo a Scandicci

IHF Volley Alessandro SavoneAd una settimana dall’annuncio da parte della IHF Volley riguardo l’abbandono del campionato di Serie A1, la società bianconera ufficializza la cessione del titolo di massima serie alla Savino del Bene Scandicci.
Dopo una complessa e lunga trattativa tra la società frusinate e la società toscana, alla fine si è giunti alla conclusione che tra le squadre della prossima Mastergroup Sport Volley Cup di Serie A1 ci sarà anche il club di Scandicci. Dolorosamente la IHF Volley abbandona il campo, è con rammarico che tutto lo staff conclude la meravigliosa avventura nella massima serie. Il più dispiaciuto è ovviamente il patron Lucio Iacobucci, che oltre ad amare il volley è riuscito a portare la pallavolo di massimi livelli in un territorio in cui il calcio ha sempre fatto e fa da padrone. E’ stato grazie ai continui investimenti, effettuatati esclusivamente dalla IHF Volley, che le porte del Palasport di Frosinone si sono aperte per i grandi nomi del volley come Simona Gioli, Francesca Piccinini, Veronica Angeloni, Manuela Leggeri, Lucia Bosetti e tante altre ancora. E’ stato grazie all’impegno ed al lavoro svolto da parte del club bianconero che per la prima volta nella storia la Serie A1 nazionale ha messo piede a Frosinone, dando lustro e risonanza alla città non solo nel Lazio ma in tutti i palasport d’Italia. Il patron bianconero non abbandona definitivamente la sua grande passione per lo sport; infatti, oltre a portare avanti il vivaio delle giovani atlete, la Iacobucci HF sarà sponsor, per la prossima stagione 2014/2015, della Savino del Bene Scandicci ed il logo del main sponsor bianconero, che verrà apposto sulle maglie da gioco della prima squadra toscana, continuerà ad essere presente sotto le reti di tutti i palasport di Italia. (Chiara Bianchi – Ufficio Stampa IHF Volley)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni