Atuttapagina.it

Festival Francesco Alviti, la speranza dei giovani musicisti di Ferentino

Francesco AlvitiI giovani musicisti di Ferentino, riuniti nella Banda Giovanile che porta il nome della città gigliata, saranno di scena questa sera nella quinta serata del Festival dedicato a Francesco Alviti, in svolgimento a Ceccano, in piazza San Giovanni. Dieci serate di musica che vedono impegnati i diversi complessi musicali con i quali Francesco aveva collaborato nella sue breve vita. E proprio a Ferentino, nella scuola di musica che si presenta con la sua banda giovanile, Francesco cominciò a studiare le percussioni a 13 anni, quei suoni che poi sarebbero diventati la sua ragione di vita. Questa sera i giovani musicisti della banda Giovanile di Ferentino renderanno omaggio a Francesco e soprattutto alla musica che svolge un ruolo tanto grande nella vita dei giovani. La Banda Giovanile di Ferentino sarà diretta da Luigi Bartolini. Il complesso eseguirà composizioni originali per orchestra di fiati. L’inizio del concerto è alle 21:30. L’esibizione della Banda Giovanile riveste un’importanza particolare nel Festival, che vuole essere anche uno strumento per dare opportunità ai giovani talenti. Segue quattro bellissime serate che hanno avuto un grande successo di pubblico. Sabato il Festival si è trasferito ad Amaseno per il concerto della Amaseno Harmony Show Band, in occasione dell’apertura del giubileo laurenziano. Bellissima musica diretta da Natalino Como, nella cornice di una giornata magnifica, tra storia, architettura, suoni, memoria, futuro, speranza.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni