Atuttapagina.it

Frosinone, successo per la rassegna di musica etnica

Musica etnicaGrande affluenza di pubblico nelle prime due serate della seconda edizione della rassegna internazionale di musica etnica “Few”, Frusino Ethnic World, di scena nel quartiere Cavoni. Dopo le esibizioni dell’Orchestra di fisarmoniche di Angelo Piccoli (Lazio) e di L’altretnica di Gianni Perilli (Basso Lazio), questa sera, sempre a partire dalle 21:15 fino alle 24, sarà la volta di Radici popolari di Lorenzo Rea (Basso Lazio) e della Compagnia internazionale Flamencovivo  (Spagna). Poi, a seguire, domani Nuova musica popolare Bandancia (Lazio), mercoledì DeCalamus (Basso Lazio) e giovedì la chiusura di Archè con Gianni Perilli, P. Ricci e E. Carraciello (Molise) e de i Mariachi “Celito Lindo” (Messico).
«Con orgoglio – dichiara l’assessore alla Cultura Gianpiero Fabrizi – possiamo affermare di essere riusciti a portare, come dice lo stesso acronimo inglese della rassegna Few, un poco di musica e di tradizione da ogni parte del mondo a Frosinone, consapevoli che la ricerca della identità comune tra le genti costituisce fonte di solidarietà e matrice culturale per il consolidamento della coesione sociale. La seconda edizione della rassegna internazionale si propone, dunque, di costruire un ponte ideale tra la cultura e le tradizioni del capoluogo ed il resto del mondo, dove vivono persone e sentimenti che hanno in comune lo spirito autentico. Frosinone, quindi, per un’intera settimana come luogo di incontro e di contaminazioni di culture diverse che hanno come comune denominatore quello dell’incontro e del confronto dei popoli e delle loro tradizioni, usi e costumi. La grande affluenza di pubblico registrata nelle prime due giornate è la testimonianza più autentica e reale della positività della nostra iniziativa e di quanto interesse ci sia nel capoluogo verso le diverse espressioni musicali, nell’ottica della massima apertura culturale e sociale».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni