Atuttapagina.it

Hernica Saxa, l’anagnino Mauro Menenti campione europeo IDF

Gara podistica Hernica SaxaUn successo preannunciato quello del V Trofeo Hernica Saxa di Anagni. L’evento organizzato dalla società A.s.d. Runners Club Anagni, con la collaborazione della Coop. Hernica Saxa a.r.l (Circolo culturale e ricreativo), sotto la direzione dell’istituto di credito bancario BancAnagni ed il patrocinio del Comune di Anagni, ha visto al via 300 atleti, di cui 285 al traguardo. Ottima la presenza di pubblico lungo il percorso, pronto ad incitare i propri amici e beniamini, e di società sportive provenienti da tutta la regione Lazio con la presenza di società di vertice della Fidal Frosinone, come Atletica Ceccano, Polisportiva A. Fava, Atletica Ceprano, Atletica Arce, Sora runners club, solo per citarne qualcuna, Fidal Roma Sud come Atletica Colleferro e Podistica Solidarietà e realtà ben consolidate provenienti dal Comitato provinciale Uisp di Latina, come per i blues dell’Atletica Sabaudia e Podistica Avis Priverno e società provenienti da enti di promozione sportiva come nel caso di AICS Frosinone con la Sport e Fitness Outdoor. La competizione sportiva era inserita nel circuito sportivo “Grand Prix Lazio 2014”, indetto dal Comitato regionale Lazio, nel circuito “Master Podista Ciociaro 2014”, indetto dal Comitato provinciale Fidal Frosinone, e come 2° Campionato italiano ANIAD, con atleti provenienti da tutta Italia, ed infine come 1° Trofeo Europeo atleti diabetici IDF, con sportivi provenienti da Italia, Portogallo, Macedonia e Ungheria. Anche quest’anno al fianco della società anagnina la presenza dell’Aniad. L’Associazione Nazionale Italiana Atleti Diabetici è un’associazione di volontariato senza fini di lucro, apartitica, apolitica, che si propone la diffusione di una sana cultura dell’attività fisica e dello sport fra i soggetti diabetici di tipo 1 e di tipo 2, al fine di migliorare il livello di consapevolezza e di educazione terapeutica, contribuire al pieno inserimento sociale della persona diabetica al raggiungimento di un accettabile compenso glico-metabolico ed alla prevenzione delle complicanze. Per raggiungere tali obbiettivi l’A.N.I.A.D. promuove iniziative, convegni, incontri e dibattiti informativi sugli scopi e sull’attività dell’Associazione, organizza e partecipa a livello nazionale ed internazionale a manifestazioni sportive fra diabetici e non, fornendo ai primi, se necessario, assistenza specialistica, coopera con le Associazioni dei soggetti diabetici, con le società scientifiche in diabetologia e con le federazioni sportive. In gara erano presenti, tra i favoriti per il titolo europeo, gli stessi atleti azzurri, quali Mauro Menenti, portabandiera del Runners Club Anagni e membro del comitato promotore, Luca Colussi, proveniente dalla regione Friuli Venezia Giulia, il laziale Claudio Acciari, Giuseppe Strulli, proveniente dalla regione Sardegna, e l’atleta rappresentante del Portogallo Carlos Farina. La giornata cosi speciale per la città di Anagni e lo sport nazionale era cominciata con un convegno tematico dal titolo “Corri Regione – Indirizzo Scientifico Diabetologico” presso il salone “Hernica Saxa – San Paolo” nel centro storico della cittadina frusinate. Oltre a diverse autorità locali e provinciali, presenti il dottor Gerardo Corigliano, presidente nazionale Aniad, e il presidente onorario della stessa associazione, il professor Andrea D’Agostino, uno dei padri fondatori della diabetologia italiana.
Per la competizione agonistica Fidal la vittoria è andata a Diego Papoccia, seguito da Mauro Pera e Giuseppe Brancato. In campo femminile vittoria per Alessandra Scaccia, seguita da Cinzia Altarozzi e Tamara Ferrante; per il Campionato Italiano Aniad la vittoria è andata a Luca Colussi, seguito da Claudio Acciari e Antonio Pilia. In campo femminile vittoria per Jennifer Isella, seguita da Manuela Musu e Anna Firinu; per il titolo europeo IDF la vittoria è andata all’atleta anagnino Mauro Menenti. Un successo senza precedenti anche per la “Passeggiata della salute”, una gara non competitiva in collaborazione con la multinazionale Roche, che ha distribuito gratuitamente a tutti i partecipanti dei veri e propri kit sportivi con all’interno anche delle comode t-shirt celebrative dell’evento. Per molti quest’ultimo evento è stato modo anche per godersi la bellezza della città dei Papi in notturna. Per il Runners club Anagni premio di categoria per gli atleti Lapomarda, De Filippi, D’Angeli e Marconi per il settore maschile e le atlete Rosi, Fratarcangeli, Savoi e Salvi per quello femminile.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni