Atuttapagina.it

La Costituzione ai neo maggiorenni, il dono del Liceo di Ceccano agli studenti

CostituzioneUna copia della Costituzione a tutti gli allievi maggiorenni: è il modo con cui il Liceo di Ceccano ha deciso di celebrare l’ingresso nella maggiore età per i suoi studenti. E quale occasione più propizia che le manifestazioni per il 70° anniversario della guerra e la Festa della Repubblica? Da quella terribile esperienza nacque infatti l’esigenza di un Paese libero e democratico, che potesse rialzarsi finalmente delle lunghe sofferenze di un conflitto rovinoso e da oltre due decenni di dittatura. E’ stato il Prefetto emerito Piero Cesari a consegnare, sabato scorso, la copia della Costituzione Repubblicana a tutti gli allievi che hanno compiuto il 18° anno di età e sono entrati quindi nella pienezza della cittadinanza e del godimento dei diritti civili. La simbolica consegna voleva essere, dunque, l’espressione della fiducia che il Liceo ha nei suoi allievi, perché siano capaci di impegnarsi per la promozione del bene comune.
La cerimonia della consegna è avvenuta nell’aula magna Francesco Alviti nel corso della mattinata ed è stata preceduta dalla proiezione delle testimonianze raccolte dai giovani del Liceo, intervistando i loro nonni su quei terribili giorni di 70 anni fa.
Tutta la manifestazione è stata trasmessa in diretta streaming sul sito del Liceo.
L’intervento del Prefetto ha fatto seguito a due giornate che hanno visto susseguirsi al Liceo l’inaugurazione della mostra documentaria, due convegni di studio sulla Battaglia di Ceccano, una videoconferenza dello storico Alberto Priero Turinetti e la presentazione del libro “La guerra a Ceccano”, disponibile per tutti a questo link: www.liceoceccano.com/2014/05/29/ceccano-e-la-guerra-il-libro.
Tutti gli eventi sono visibili in streaming sul sito del Liceo.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni