Atuttapagina.it

Provinciale 76, i rischi di una strada

Strada provinciale 76 CassinoLa Federazione Cisl Università della provincia di  Frosinone, riprendendo l’appello del Magnifico Rettore al sindaco di Cassino, chiede con urgenza di voler provvedere alla messa in sicurezza della Strada Provinciale 76 via Sant’Angelo, in località Folcara, visto che spesso si verificano incidenti stradali che mettono in serio pericolo studenti, docenti e personale tecnico amministrativo, che, anche a piedi, raggiungono le strutture universitarie, non ultima la sede del Rettorato che da poco è stata trasferita.
La strada è sprovvista di marciapiedi e di adeguata illuminazione pubblica, nonostante sia attraversata da un vasto bacino di utenza proveniente dai paesi limitrofi e da studenti delle scuole medie superiori.
Tutto ciò viene risollecitato proprio in un momento in cui il ricordo profondo per la tragica scomparsa di Michalina Tarkowska, studentessa del programma Erasmus presso l’Università, è ancora vivo. Vero è che Michalina non è morta su questa strada, ma la pericolosità di essa è pari, se non decisamente superiore, a quella del tragico incidente, considerata l’affluenza di persone che, giornalmente, la percorrono.
Pertanto si chiede di voler intervenire con una certa urgenza, al fine di evitare dolorose e inutili tragedie, che, col senno di poi, potevano essere tranquillamente evitate. (Il Segretario Generale Francesco Cuzzi)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni