Atuttapagina.it

Sanità, Zingaretti: a Sora non chiuderà nulla

Nicola Zingaretti2«Abbiamo confermato alla delegazione dei sindaci che a Sora non chiuderà nulla, non era mai stata prevista una chiusura. Anzi, come in tutto il Lazio stiamo costruendo le premesse per nuovi investimenti, che lì vorranno dire introdurre Sora nella rete con la costruzione di un Polo Oncologico di assoluta eccellenza, con un investimento di qualità e di quantità di personale che non vorrà dire (e questa era un’altra paura) la chiusura di altri reparti, ma una integrazione all’ospedale che già c’è per dargli una nuova dignità. Su questo c’è stato un chiarimento». Lo ha dichiarato il presidente del Lazio Nicola Zingaretti dopo aver incontrato questa mattina i sindaci del territorio servito dall’Ospedale di Sora.
«Per quanto riguarda invece la loro richiesta di un Dea di primo livello – prosegue Zingaretti – verificheremo se ci sono i requisiti. Allo stato attuale non ci sono, può essere un discorso in prospettiva. Ma soprattutto, come è nella programmazione, sia ad Atina che ad Isola del Liri andiamo avanti con l’hospice, la Casa della Salute, proprio per costruire anche in quel territorio, come era previsto, una sanità territoriale».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni