Atuttapagina.it

Skyrace Memorial Spaziani, tra le vette vince Andrea Cretaro

Skyrace Ernica RunningUna giornata di sport e divertimento quella di domenica scorsa a Prato di Campoli in occasione della Skyrace Memorial Fabrizio Spaziani, organizzata dall’Ernica Running, società sportiva di Veroli. Centocinquanta atleti hanno partecipato alla competizione: 21 chilometri di corsa per toccare le più belle vette del territorio a 2.000 metri. Il primo a tagliare il traguardo sul pianoro in un paesaggio indimenticabile è stato Andrea Cretaro, 28 anni, atleta della società organizzatrice, con appena 2 ore, 29 minuti e 22 secondi. Al secondo posto un altro runner ciociaro, Giampietro Marrocco. La prima atleta donna è stata Valeria Sortino, della società Podistica e Solidarietà. Durante il percorso, nella prima metà ci si è addentrati negli affascinanti percorsi immersi in una splendida vegetazione, percorrendo il sentiero delle Madonne, per poi ammirare negli ultimi 10 un panorama davvero unico ed affrontare le ripide discese prima di giungere all’ampio prato che conduce all’arrivo. Durante la gara La Compagnia dei Viandanti ha fornito supporto agli atleti, con le postazioni lungo il percorso. Una gara particolare, quella di Veroli, per la bellezza dei luoghi nei quali è ambientata e per l’organizzazione, guidata da Pietro Zeppieri. La competizione era inserita in un circuito “Vivailtrail”, che ha lo scopo di avvicinare alla corsa in ambiente naturale un numero sempre crescente di atleti, premiando la costante partecipazione delle società sportive alle manifestazioni in calendario. Mentre i 150 runners correvano tra Monte Bello e Pizzo Deta, a Prato di Campoli si sono tenute attività ludico-creative per bambini ed altre iniziative che hanno attirato turisti e non solo sportivi. La skyrace di Veroli, nella sua prima edizione, è stata molto apprezzata dai partecipanti, anche e soprattutto per l’accoglienza e le attenzioni rivolte agli atleti. La gara era intitolata alla memoria di Fabrizio Spaziani, medico scomparso, all’età di 46 anni, durante un’operazione di soccorso in elicottero il 22 agosto 2009 insieme ad altri tre colleghi della squadra, mentre era in servizio all’Ospedale di Pieve di Cadore.

Skyrace Ernica Running1

Skyrace Ernica Running2

Skyrace Ernica Running3

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni