Atuttapagina.it

Stirpe: non condivido tono e contenuto delle frasi di Macalli

Maurizio StirpePacata ma ferma la risposta del presidente del Frosinone Maurizio Stirpe alle parole del presidente della Lega Pro Mario Macalli. Quest’ultimo, in un’intervista rilasciata ieri a TuttoLegaPro.com, in riferimento alla finale dei play-off contro il Lecce, aveva dichiarato: «A Frosinone c’è gentaglia da mettere dietro le sbarre».
In una nota pubblicata sul sito ufficiale della società Stirpe ha replicato: «Pur rispettando le opinioni del Presidente Mario Macalli, non ne condivido né il tono né il contenuto poiché sembra esagerato accomunare manifestazioni di gioia ed entusiasmo, sia pure eccessivo, ad atti criminosi evocando addirittura l’applicazione di pene di tipo detentivo. Mi dispiace dissentire ma forse il nostro Presidente non è stato informato correttamente».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni