Atuttapagina.it

Via del Casone, una soluzione per alleggerire il traffico

Da quando sono iniziati i lavori per realizzare la rotatoria all’incrocio di Brunella, a Frosinone, l’ultimo tratto di via Vado del Tufo è stato chiuso al traffico. All’altezza dell’intersezione con via del Casone le strade sono costrette a svoltare a sinistra e ad immettersi sulla Monti Lepini. Non si tratta di una soluzione temporanea, visto che quel tratto di via Vado del Tufo non consentirà mai più di raggiungere Brunella una volta che la rotatoria sarà stata completata. Gli automobilisti sono, quindi, obbligati ad “imbottigliarsi” sulla Monti Lepini, rendendo più pesante la situazione del traffico stradale sull’arteria principale.
Una soluzione, però, per risolvere questo problema esiste ed è quella proposta dall’Associazione Frosinone Bella e Brutta. Si potrebbe rendere carrabile il tratto di via del Casone al momento chiuso alla circolazione. Aprendo quella strada, chi transita su via Vado del Tufo potrebbe raggiungere, tramite senso unico, in pochi secondi la Villa Comunale senza dover appesantire il traffico sulla Monti Lepini e a Brunella. Tra l’altro, spiega l’Associazione Frosinone Bella e Brutta, questa soluzione, oltre a dare benefici alla viabilità, «darebbe il giusto senso ai soldi spesi per realizzare la tanto agognata Piastra Cavoni, compreso l’utilizzo della pista ciclabile per raggiungere le stazioni di bike sharing della zona bassa».

Via Vado del Tufo

Via del Casone

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni