Atuttapagina.it

Fregellae Jazz Festival, un viaggio tra storia, gastronomia e musica

Fregellae Jazz FestivalStoria, musica e gastronomia nel primo evento all’interno del “Parco Archeologico di Fregellae”, presso Isoletta d’Arce. La serata prevista per domani inizierà alle 19 con la visita guidata gratuita tra le rovine dell’importante colonia romana Fregellae, illustrando la sua influenza tra il 328 a.C. e il 312 a.C. La passeggiata tra le domus e le terme sarà abilmente illustrata dall’archeologo Marco Germani e vi darà modo di percepire l’organizzazione cittadina di un tempo e quanto il centro abitato e gli spazi pubblici rispecchino in maniera ridotta gli edifici della Roma Repubblicana.
Alle 20 l’Associazione Culturale Vivi-AMO-arce proporrà agli ospiti un piatto “povero” con gli ingredienti delle antiche usanze rurali; verrà servita, infatti, una minestra composta da olio, pane e verdure di produzione locale. Il piatto sarà abbinato alla degustazione del vino “Fregellae 2013 – Frusinate Igp bianco” dell’Azienda biodinamica Palazzo Tronconi, composto da tre vitigni tipici arcesi, quali il Maturano b., il Capolongo e il Pampanaro.
Alle 21 ci sarà il concerto di Aldo Bassi, tra i più apprezzati trombettisti jazz italiani contemporanei. Un viaggio che parte dalla musica classica, tocca il jazz, il blues, il tango e la musica latina in generale.
La direzione artistica dell’evento è affidata a Dario Germani con la collaborazione dell’assessore alla Cultura del Comune di Arce Luana Sofia.

Fregellae Jazz Festival1

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni