Atuttapagina.it

Frosinone, isola pedonale al centro storico: risorsa o seccatura?

Corso della Repubblica ridottoIn qualsiasi altro Paese d’Europa, ma anche in moltissime zone d’Italia, sono considerate una risorsa da sfruttare, l’occasione per ridurre il numero delle macchine in circolazione e quindi l’inquinamento, l’opportunità per camminare a piedi in modo salutare, la possibilità, per dirla con una sola espressione, per i cittadini di… riprendersi la propria città.
A Frosinone, invece, le isole pedonali diventano oggetto di polemica, quando addirittura non vengono viste negativamente. Ma la “colpa”, spesso, ricade sulla cattiva organizzazione dell’isola pedonale da parte delle amministrazioni comunali. L’ultimo caso è quello del centro storico. Dal giovedì alla domenica Corso della Repubblica, da piazzale Vittorio Veneto fino all’intersezione con via Alcide De Gasperi, diventa off limits per le macchine. In questi quattro giorni si tiene il seguitissimo appuntamento con il Festival dei Conservatori, al Belvedere di Frosinone. I frusinati si raccolgano tutti in quella parte dell’isola pedonale, mentre il resto di Corso della Repubblica resta desolatamente vuoto o quasi, con l’unica eccezione rappresentata da Largo Turriziani. Il Festival dei Conservatori è un appuntamento capace di unire la qualità alla quantità delle persone che ogni sera scelgono di ascoltare le esibizioni degli studenti dei Conservatori italiani: per questa manifestazione l’amministrazione comunale merita un plauso particolare. Ma, purtroppo, il resto dell’isola pedonale non offre attrazioni e, inoltre, molti commercianti abbassano la serranda nelle ore serali.
E proprio i commercianti, insieme ai residenti, stanno raccogliendo le firme per chiedere la modifica dell’isola pedonale. Il tratto che vorrebbero fosse aperto al traffico delle macchine è quello che va dall’intersezione di Corso della Repubblica con via De Gasperi fino a Largo Turriziani. Finora sono state raccolte duecento firme.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni