Atuttapagina.it

Frosinone, una città che frana tra l’indifferenza delle istituzioni

Quando un lettore di Atuttapagina.it, Roberto Di Molfetta, ci ha inviato le foto che immortalano la parte superiore della frana verificatasi nei pressi del viadotto Biondi, è venuto naturale chiedere un parere ad ingegneri e geologi. E le risposte date sono state univoche: la natura geomorfologica di Frosinone è soggetta a smottamenti e servirebbero misure concrete per porre fine alle frane, la più importante delle quali è quella verificatasi proprio al viadotto Biondi ormai più di un anno fa.
Non tutti sanno, però, che ci sono altre zone del capoluogo soggette a piccoli eventi franosi che comunque vanno monitorati. Come quello verificatosi in via Montecassino, la strada che da piazza Gramsci porta fino ai parcheggi di piazzale Vittime Civili di Guerra e piazzale 11 settembre 1943. Alla prima curva, sulla destra, il terreno è franato, portando con sé anche parte dell’asfalto della strada, il guard rail e un palo dell’illuminazione pubblica, inclinatosi sensibilmente. In quel tratto di strada, alle spalle dei palazzi Evangelisti di via Brighindi, la situazione desta una certa preoccupazione se, come è accaduto, sul posto sono state sistemate tre transenne, una delle quali è adesso caduta in seguito al cedimento del terreno.
La situazione nel viadotto Biondi, poi, è nota a tutti. La strada che collegava la parte alta del capoluogo con la zona di De Matthaeis è ormai chiusa da mesi e chissà per quanto tempo rimarrà abbandonata a se stessa. Le foto del nostro lettore Roberto Di Molfetta testimoniano una situazione da tenere sotto controllo anche per quanto riguarda la zona soprastante il viadotto. Il crollo del viadotto è stata una vergogna per un capoluogo di provincia balzato alla ribalta nazionale “grazie” al servizio di Striscia la Notizia. L’intervento di Jimmy Ghione, però, non ha prodotto i risultati sperati: nonostante l’appello dell’inviato del tg satirico, oggi la situazione è sempre la stessa.
Poi, quando piove, si manifestano altri cedimenti del terreno. Come la spaccatura e la voragine verificatesi questo pomeriggio all’inizio di viale Roma. La strada all’inizio della cosiddetta “Alberata”, verso De Matthaeis, si è letteralmente divisa in due, presentando un solco profondo all’altezza del bivio per il tunnel.
E in tutto ciò le istituzioni cosa fanno? Il Comune di Frosinone è concentrato più sugli intrattenimenti “ludico-mondani”, mentre la Regione Lazio, che ha maggiori responsabilità, si muove con tempestività solo quando ad essere colpita è la città di Roma. E intanto Frosinone crolla.

Viadotto Biondi Roberto Di Molfetta

Viadotto Biondi Roberto Di Molfetta1

Via Brighindi

Via Brighindi1

Via Brighindi2

Via Brighindi3

Via Brighindi4

Via Brighindi5

Viale Roma

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni