Atuttapagina.it

La Globo Sora e Salgado ancora insieme

Globo Sora Salgado Claudia Di LolloHiosvany Salgado vivrà un’altra stagione targata Globo Banca Popolare del Frusinate Sora. Il centrale italocubano vestirà per il secondo anno consecutivo la casacca volsca e nel prendere questa decisione non ha avuto nessuna esitazione davanti al vertice societario, che così si assicura anche per il campionato 2014/2015 le sue ottime prestazioni.
Precisamente un anno fa, l’11 luglio 2013, Salgado venne presentato al mondo pallavolistico come atleta della scuderia sorana nell’ultima conferenza stampa prima della chiusura del volleymercato. Oggi, un anno dopo, Hiosvany viene riconfermato al centro della Globo Banca Popolare del Frusinate Sora.
In quel periodo la soddisfazione del vertice societario per l’essere riusciti a portare un atleta del calibro di Salgado a Sora era tantissima, pari a quella che prova oggi tutta l’Argos Volley nel vedere che lo stesso atleta vuole fermamente restare in questo club e in questa città.Globo Sora Salgado Claudia Di Lollo1
Nello scorso campionato Hiosvany ha confermato appieno le sue potenzialità facendo primeggiare ogni domenica doti atletico-tecniche unite alle sue caratteristiche, che nei momenti più importanti hanno sempre fatto la differenza. A volerlo spiegare in numeri, il riepilogo statistico 2013/2014 della Lega Pallavolo Serie A dice che Salgado si è classificato al primo posto tra tutti i centrali di A2, totalizzando 250 punti in 106 set disputati in 26 gare, di cui 16 ace e 51 muri con un 58,3% di perfezione in attacco.
È un centrale esperto e navigato il cubano di Matanzas con cittadinanza italiana, al quale piacciono i fatti e non le parole. Un anno fa appena arrivato a Sora la prima frase che disse fu: «Grazie per avermi chiamato a far parte di questa squadra»; e la seconda: «Non sono le parole che contano perché il campo è un’altra storia e va affrontato con ambizione. Io sono un guerriero ambizioso e mi è tornata la fame».
Nella filosofia sportiva di Salgado, sia nella parte teorica che in quella pratica, è espressa tutta l’esperienza vissuta e accumulata come bagaglio culturale nei suoi otto Campionati Italiani di Serie A2 e, comunque, in oltre quindici anni di buona pallavolo alle spalle. (Carla De Caris – Responsabile Ufficio Stampa Globo Banca Popolare del Frusinate Sora)

Foto di Claudia Di Lollo

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni