Atuttapagina.it

La Globo Sora si affida a coach Fabio Soli

Fabio SoliCoach Fabio Soli è il primo passo della Globo Banca Popolare del Frusinate Sora verso il Campionato di Serie A2 2014/2015.
Apre così la sua campagna acquisti la società di patron Giannetti, che sceglie di affidare la nuova squadra nelle mani di un allenatore al debutto nel Campionato Italiano di Pallavolo Maschile dopo il biennio trascorso in Turchia sulla panchina del Fenerbahçe Spor Kulübü, preceduto da quello in casa Pallavolo Modena e attualmente impegnato con la Nazionale Italiana Femminile Seniores guidata da coach Marco Bonitta, assieme al quale si prepara ad affrontare il prossimo Mondiale in programma in Italia dal 23 settembre al 12 ottobre.
Fabio Soli, modenese doc classe 1979, ha anche un passato da palleggiatore professionista, dodici anni di attività tra la serie B e l’A2, con una puntatina nel campionato cadetto con la maglia della Cimone Modena con la quale ha vinto, da titolare in campo sostituendo l’infortunato Ricardinho, la Challenge Cup a Rzeszow nel 2008, la stessa coppa conquistata lo scorso fine marzo, ma questa volta da assistant coach di Daniel Castellani, con il Fenerbahçe che ha battuto in finale l’Andreoli Latina.
Durante la sua carriera da atleta Fabio, oltre a impegnarsi in palestra, ha studiato molto, laureandosi con 110 e lode in Scienze Tecniche dell’Attività Sportiva presso la Facoltà di Scienze Motorie dell’Università di Bologna, con una innovativa tesi dal titolo “L’analisi del modello prestativo del palleggiatore in gara”. Una tesi nella quale ha analizzato, con programmi applicati per l’analisi biomeccanica, lo sforzo fisico di un palleggiatore durante la partita (nella fattispecie Valerio Vermiglio durante Italia – Spagna giocata a Modena nel marzo 2008).
Nel 2010 Soli interrompe la sua carriera da atleta per dare spazio a quella che gli piacerebbe intraprendere nella vita, ossia quella da allenatore e da preparatore atletico diventando Assistant Coach del professor Silvano Prandi in Casa Modena e successivamente di Daniele Bagnoli, con il cui team ha raggiunto i quarti di finale di Coppa Italia, la semifinale play-off scudetto e la qualificazione alla European Challenge Cup.
Confermato dalla società modenese anche per la stagione seguente, quella 2011/2012, come Assistant Coach di Daniele Bagnoli, partecipa alla Challenge Cup e al campionato di massima serie raggiungendo la Semifinale di Coppa Italia e i Quarti di Finale Play-Off.
I due allenatori si trasferiscono in Turchia e quando a metà stagione, dopo la vittoria nella Turkish’s Supercup, Daniele Bagnoli viene esonerato, Soli passa alla guida del Fenerbahçe con uno score personale di dieci partite vinte su tredici in regular season e il conseguente raggiungimento della Semifinale play-off.
Confermato per la stagione seguente, cioè quella appena conclusa, Fabio torna nel suo ruolo di preparatore e assistente di Daniel Castellani e, insieme anche a un ottimo sestetto nel quale spiccano, tra gli altri, nomi quali Ivan Miljkovic, Leonel Marshall e Felipe (Luiz Fonteles), il loro Fenerbahçe volleyball team conquista la vittoria della Balcan Cup, della Challenge Cup battendo in finale proprio l’italiana Andreoli Latina, oltre al raggiungimento del primo posto nella regular season del campionato di Serie A turco, della finale scudetto e della finale della Coppa di Turchia.
Al termine di questa esperienza ne è cominciata subito un’altra per coach Soli e tutta tinta d’azzurro: il Consiglio Federale a metà dello scorso marzo lo ha nominato viceallenatore di Marco Bonitta, ct della Nazionale Femminile Seniores. I due guideranno le azzurre nel diciassettesimo Mondiale che si giocherà per la prima volta in Italia a partire dal prossimo 23 settembre fino al 12 ottobre, con la nostra Nazionale inserita nella Pool A, quella che si disputerà a Roma, assieme a Germania, Argentina, Croazia, Tunisia e Repubblica Dominicana.
Tra i vari e importanti impegni tricolori verso il World Grand Prix 2014, che avrà inizio a Sassari il primo agosto, coach Fabio Soli ha fatto visita alla cittadina sorana, dove ha avuto modo di conoscere il vertice societario e di visitare i luoghi che presto diventeranno la sua seconda casa e nei quali lavorerà per il prossimo Campionato Italiano di Serie A2. (Carla De Caris – Responsabile Ufficio Stampa Globo Banca Popolare del Frusinate Sora)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni