Atuttapagina.it

Omicidio Fanella, il tesoro a Pofi nascosto in casse di vino

CarabinieriIl tesoro di cui disponeva Silvio Fanella è stato trovato distribuito tra una cassa di vino Cabernet-Sauvignon e alcune cassette di sicurezza nascoste nella sua casa di Pofi. E’ quanto emerge dalle immagini video registrate dai carabinieri del Ros durante la perquisizione nella casa del 41enne ucciso in via della Camilluccia a Roma il 3 luglio scorso, poche ore dopo il delitto.
In particolare nella cassa di vino, chiusa con scotch da pacchi e nascosta in una sorta di solaio, erano nascosti i soldi: dollari divisi in mazzette. Le pietre preziose, distribuite in piccole bustine di carta con su indicata quantità e qualità, erano contenute in piccole cassette di sicurezza e nascoste in intercapedini ricavate sotto il pavimento in legno. Diversi orologi di valore erano poi occultati dentro contenitori per alimenti completamente rivestiti con scotch marrone.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni