Atuttapagina.it

Chiusura Italia Alimentari, il Prefetto: salvaguardare i posti di lavoro

Paliano Italia AlimentariSi è svolto ieri mattina alle 10:30, presso la Prefettura di Frosinone, alla presenza del Prefetto Emilia Zarrilli, del commissario straordinario della Provincia di Frosinone Giuseppe Patrizi, unitamente al vicesindaco di Paliano Valentina Adiutori e al consigliere comunale Stefano Torea, un incontro con le organizzazioni sindacali di categoria Cgil, Cisl e Uil, al fine di tentare l’individuazione di un percorso risolutivo della vicenda che ha coinvolto lo stabilimento Italia Alimentari, facente parte del Gruppo Cremonini.
Dallo stabilimento, in località Cervinara nel comune di Paliano, come è noto, sono stati prelevati parte dei macchinari necessari al funzionamento della catena produttiva, determinando, di fatto, una situazione di stallo produttivo con serie e negative ripercussioni di carattere economico, industriale e soprattutto di forte preoccupazione per il futuro lavorativo degli operai e delle loro famiglie.
Dopo un’ampia disamina della vicenda, con particolare riferimento alla situazione in cui si sono improvvisamente venuti a trovare i lavoratori, impossibiliti nel poter riprendere l’ordinaria attività lavorativa, il Prefetto Zarrilli, il commissario straordinario della Provincia, i rappresentanti dell’amministrazione comunale, in sintonia con le sigle sindacali presenti, hanno garantito che sarà messo in atto un intervento finalizzato a trovare una possibile soluzione per la primaria salvaguardia dei livelli occupazionali, in attesa dell’importante incontro, previsto per mercoledì presso la sede di Assocarni a Roma, a cui parteciperanno le organizzazioni sindacali di categoria e la proprietà aziendale.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni