Atuttapagina.it

Festival Città Medievali, Fabrizio Bosso incanta Fiuggi

Fabrizio BossoAncora un pienone al Festival musicale delle “Città Medievali”. Fabrizio Bosso, la migliore tromba del jazz italiano, musicista di spessore internazionale, ha entusiasmato la folta platea di Fiuggi alla Cavea del Teatro comunale. Con lo “Spiritual Trio” ha deliziato gli spettatori, giunti da ogni parte del comprensorio e anche da Roma per assistere all’esibizione del musicista torinese, che ha regalato una performance di altissimo livello nella rivisitazione in chiave jazz di temi classici del gospel. Un’altra serata da incorniciare per la rassegna musicale e per la cittadina termale, che per la prima volta ha ospitato Fabrizio Bosso in un concerto davvero straordinario. Sul palco anche Alberto Marsico (organo Hammond) e Alessandro Minetto (batteria), musicisti di grandi qualità. La manifestazione, promossa dall’associazione “Ernico-Simbruina” e sostenuta da Mibac, Regione Lazio, Banca Popolare del Frusinate, Bcc di Fiuggi, Comuni di Fiuggi e Arcinazzo Romano, continua dunque con un grande successo di pubblico, confermandosi tra le kermesse musicali più importanti, oltre che durature – è la 34ª edizione – a livello provinciale e regionale. Il Festival “Città Medievali” adesso si ferma in occasione di Ferragosto. Si riprenderà sabato con un doppio appuntamento agli Altipiani di Arcinazzo (Ninfeo Villa di Traiano, ore 18) e alla Cavea del Teatro comunale di Fiuggi (ore 21:30) con l’ensemble “Free Singers”. Poi lunedì ancora alla Cavea del Teatro comunale di Fiuggi ci sarà la serata tributo a Benny Goodman con “Melodies Jazz Quartett”, che vedrà impegnati Gioele Pizzuti (clarinetto), Natalino Marchetti (fisarmonica), Piero Cardarelli (contrabbasso) e Mattia Sibilla (percussioni).

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni