Atuttapagina.it

Festival Città Medievali, l’orchestra Daniele Paris incanta gli Altipiani di Arcinazzo

La canzone napoletana infiamma il pubblico del Festival musicale delle “Città Medievali”. Il Ninfeo della Villa di Traiano, agli Altipiani di Arcinazzo, ieri pomeriggio non è riuscito a contenere tutti gli spettatori giunti per assistere al concerto del soprano Francesca Garavini, del tenore Anselmo Fabiani e del direttore e concertatore Santi Interdonato, con l’Orchestra “Daniele Paris” diretta da Vincenzo Mariozzi. E’ stato un altro appuntamento straordinario per la rassegna promossa dall’associazione “Ernico-Simbruina”, che quest’anno sta facendo registrare uno strepitoso successo di pubblico. Per oltre un’ora le voci di Francesca Garavini e Anselmo Fabiani hanno deliziato gli spettatori con i brani più famosi della canzone napoletana. Da “Core ‘ngrato” a “Torna a Surriento”, da “Funiculì funiculà” a “‘O sordato ‘nnamorato”, da “Anema e core” a “‘O sole mio”, è stato un crescendo di emozioni e di applausi. Alla fine, a gran richiesta, i due cantanti e l’orchestra “Daniele Paris” sono stati chiamati a concedere il bis, che ha chiuso uno degli appuntamenti più intensi e appassionanti della 34ª edizione del Festival “Città Medievali”. Ora la rassegna musicale prosegue con gli ultimi cinque concerti, tutti in programma a Fiuggi. Domenica alla Cavea del teatro comunale della stazione termale (ore 21:30) si esibirà ancora l’Orchestra “Daniele Paris”, diretta da David Latella. Il Festival si concluderà il 6 settembre nella chiesa Regina Pacis con Gaetano Di Bacco (sax soprano e alto) e Italo Di Cioccio (organo).

Festival Città medievali Arcinazzo

Festival Città medievali Arcinazzo1

Festival Città medievali Arcinazzo2

Festival Città medievali Arcinazzo3

Festival Città medievali Arcinazzo4

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni