Atuttapagina.it

Frosinone al via in Coppa Italia, ricominciamo

Frosinone Martina TerrinoniQuesta sera si torna a fare sul serio. Settantuno giorni dopo quell’indimenticabile serata del 7 giugno, quando il Frosinone superò nella finale di ritorno dei play-off il Lecce e conquistò la Serie B, i leoni ciociari tornano in campo per un impegno ufficiale. Come sempre, sarà la Coppa Italia ad aprire la stagione giallazzurra, in attesa della prima giornata di campionato tra tredici giorni contro il Brescia.
Anche questa sera, a partire dalle 20:45, sarà una formazione lombarda a sfidare il Frosinone. Nel secondo turno della competizione sarà il Como a testare lo stato di forma della squadra di Stellone. Il Frosinone si presenterà a questo appuntamento rinnovato e rinforzato rispetto a poco più di due mesi fa: la società è intervenuta sul mercato facendo sacrifici e mettendo a segno colpi che contribuiranno a centrare quell’obiettivo minimo prefissato, una tranquilla salvezza.
Ma questo vale per il campionato. In Coppa Italia il Frosinone avrà l’obiettivo di andare il più avanti possibile, esattamente come capitato l’anno scorso, quando i giallazzurri arrivarono a un passo dal giocare l’ottavo di finale contro la Juventus allo Stadium. Il traguardo per il Frosinone in questa edizione della Coppa Italia è eliminare il Como e andare a giocare il terzo turno a Genova contro la Sampdoria, in programma tra una settimana esatta. Sarebbe una bella vetrina per il gruppo di Stellone, al di là del risultato finale che maturerebbe.
Ma la partita di questa sera ha anche un’altra finalità e qui torna in ballo il campionato. Il Frosinone finora è stato impegnato solo in test amichevoli, dal significato non sempre indicativo visto lo spessore degli avversari. Stasera i giallazzurri potranno verificare il grado di preparazione raggiunto e iniziare a definire i dettagli in vista del match contro il Brescia in programma il 30 agosto. Sarà quello l’appuntamento che più conta, anche se questa sera il Frosinone vuole fare sul serio.

Foto di Martina Terrinoni

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni