Atuttapagina.it

Salvi i posti di 862 Lsu impiegati nei Comuni del Lazio

Lavoro«Finalmente gli 862 lavoratori socialmente utili impegnati negli Enti Locali del Lazio potranno tornare al lavoro nei diversi Comuni della regione. E’ stato assicurato loro un futuro e per noi questo rappresenta una grande vittoria».
Lo dichiarano i responsabili dell’Ugl Lazio, Ornella Petillo e Roberto Vacca, spiegando che «si tratta un risultato importante, raggiunto grazie ad un percorso di confronto portato avanti con forte senso di responsabilità tra le organizzazioni sindacali, le istituzioni locali e gli enti utilizzatori coinvolti, che ora potranno finalmente riprendere tutte quelle attività socialmente utili che con la sospensione degli Lsu avevano subito rallentamenti, causando criticità nelle amministrazioni locali».
«Tutto questo – concludono – dimostra che solo attraverso il dialogo è possibile arrivare a soluzioni concrete, difendendo i diritti di chi lavora».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni