Atuttapagina.it

Convocata la conferenza dei 91 sindaci della provincia per discutere dei problemi della sanità

Ospedale FrosinoneIl sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani, nella sua qualità di presidente della Conferenza dei sindaci sulla sanità provinciale, ha convocato i 91 primi cittadini della provincia per il 6 ottobre, alle 13 in prima convocazione e alle 15 in seconda convocazione, nella sala teatro della Asl di Frosinone per discutere di alcune tematiche importanti e di stringente attualità.
All’ordine del giorno della seduta della conferenza sono stati inseriti: l’organizzazione della rete ospedaliera; il piano strategico aziendale; l’atto aziendale ed eventuali argomenti che potranno emergere nel corso del dibattito, afferenti la materia della pianificazione e della organizzazione della sanità locale.
«La riorganizzazione della rete ospedaliera – ha commentato il sindaco Nicola Ottaviani – in provincia di Frosinone e l’atto aziendale costituiscono materie che non possono essere pianificate senza l’apporto essenziale del contributo conoscitivo e di esperienza dei sindaci della nostra provincia. La legge prevede che il parere della conferenza dei sindaci sia soltanto consultivo e non decisorio, ma se si prescindesse dalle valutazioni dei singoli comuni si rischierebbe di portare avanti modelli inadeguati o svincolati dalle esigenze del reale. Siamo convinti che tutto parta dagli steccati tracciati dalle linee guida a livello regionale e, quindi, è assolutamente necessario distinguere le risorse e la domanda sanitaria della realtà metropolitana di Roma da ciò che avviene nelle altre province laziali, a cominciare propria da quella di Frosinone, che versa in uno stato di criticità, sicuramente superiore anche a quello dei territori viciniori, come quello di Latina».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni