Atuttapagina.it

Frosinone, M5S: la Regione dichiari la Tomba di Sant’Angelo bene culturale

I consiglieri regionali Perilli, Porrello e Pernarella del M5S Lazio hanno depositato una mozione con cui si impegna la giunta Zingaretti ad adoperarsi per il riconoscimento di bene culturale di interesse archeologico della tomba romana di via Sant’Angelo a Frosinone. Perilli dichiara: «La tomba Sant’Angelo è un mausoleo romano in pessimo stato di conservazione sito in una proprietà privata in località Maniano, che non è mai stato registrato come bene di interesse, né vincolato nonostante rappresenti un manufatto unico nel territorio. Sono necessarie opere di restauro e di messa in sicurezza per garantirne la sopravvivenza e la fruibilità, azioni che possono essere intraprese dalla Regione solo dopo il suo riconoscimento come bene culturale. Con questa mozione chiediamo a Zingaretti e a tutta la Giunta di attivarsi per la sua registrazione come bene archeologico, permettendone il restauro, perché in un territorio con gravi ritardi nel settore turistico non ci si può permettere di far crollare una tomba romana per incuria e problemi burocratici».

Tomba Sant'Angelo

Tomba Sant'Angelo1

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni