Atuttapagina.it

Frosinone, mercato itinerante: domenica si chiude nel quartiere Cavoni

Mercato domenicaleTorna domenica il mercato itinerante a Frosinone. Dopo piazza Sandro Pertini, piazzale Europa e il quartiere Madonna della Neve, tocca al quartiere Cavoni ospitare gli oltre 70 ambulanti e i cittadini che hanno già dimostrato di apprezzare l’idea dell’amministrazione Ottaviani, prontamente sposata dalle associazioni di categoria Confesercenti, Confcommercio e Ambulanti Oggi.
Per l’occasione viene istituito il divieto di sosta e circolazione in piazzale Vienna dalle 6 alle 15:30 e il divieto di sosta e circolazione in viale Parigi (dall’intersezione con via Berna fino alla rotatoria) dalle 6 alle 15:30.
Il progetto, seguito da vicino dall’assessore allo Sviluppo economico, Massimiliano Tagliaferri, e dai responsabili dell’ufficio commercio del Comune di Frosinone, che hanno tenuto in prima persona i contatti con le associazioni di categoria e che ne hanno seguito l’evoluzione, è nato dall’esigenza di creare momenti di aggregazione per la cittadinanza e poi di implementare la vitalità dei quartieri cittadini con la creazione dei mercati domenicali, da sempre appuntamento molto frequentato da parte della gente. Il mercato, infatti, come concetto ha una tradizione millenaria e si qualifica da sempre non solo come luogo di scambi commerciali ed economici, ma anche di incontro e di socializzazione. L’idea di spostarlo, poi, a turno in varie zone della città è funzionale a un progetto di riscoperta e di valorizzazione dei quartieri e di fare di Frosinone un punto di riferimento anche per le realtà sociali dei comuni viciniori.
Il mercato domenicale itinerante, dopo appena tre giornate in diversi quartieri del capoluogo, ha fatto registrare la presenza di numerose persone che hanno approfittato della giornata festiva per fare compere e per socializzare. (Ufficio Stampa Comune di Frosinone)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni