Atuttapagina.it

Calcio, nuova multa di 1.000 euro al Frosinone per i petardi

Pallone calcioDopo la partita con il Perugia il Frosinone è stato multato di 1.000 euro “per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, fatto esplodere due petardi nel proprio settore”. La sanzione è stata attenuata perché la società ha operato concretamente con le forze dell’ordine a fini preventivi e di vigilanza.
Zanon è stato fermato per una giornata per via della quarta ammonizione stagionale, mentre il direttore sportivo Giannitti, allontanato “per avere, al 24′ del secondo tempo, alzandosi dalla panchina aggiuntiva, contestato platealmente una decisone arbitrale”, se l’è cavata con un’ammonizione con diffida.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni