Atuttapagina.it

Ciociaria da proteggere, visite gratuite alla Certosa di Trisulti

Certosa di Trisulti“Immersa nel verde di secolari foreste si adagia questa celebre e maestosa Certosa, fondata nel 1204 per volontà di Papa Innocenzo III. Dal 1208 fu affidata ai monaci Certosini. Nel 1947 essi furono sostituiti dagli attuali Cistercensi. Al suo interno è possibile visitare la Chiesa con pregevoli opere d’arte e l’antica Farmacia (XVII sec.). La Certosa è Monumento Nazionale e custodisce anche una ricca Biblioteca Statale con 25.000 volumi”.
E’ la descrizione della Certosa di Trisulti fatta sul sito ufficiale del Comune di Collepardo. Le parole, però, non riescono ad esprimere la bellezza di un’opera immersa in uno dei posti più verdi e più belli d’Italia, non solo della Ciociaria. Questo pomeriggio, organizzate dalla Lega Ernica, sono in programma delle visite guidate gratuite per conoscere e salvare la Certosa. Questa, infatti, necessita di manutenzione urgente ed è possibile aiutarla partecipando e votandola tra “I Luoghi del Cuore” del Fai, il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare. Il proprio voto può essere dato sulla pagina www.iluoghidelcuore.it/luoghi/frosinone/collepardo/certosa-di-trisulti/4680. Le visite guidate gratuite, invece, sono in programma nel pomeriggio di oggi dalle 15 alle 18.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni