Atuttapagina.it

Controlli della Polizia nelle sale gioco di Frosinone e provincia

Slot machineVolanti, Reparto Prevenzione Crimine Lazio, Squadra Mobile, personale della Polizia Amministrativa e Polizia Locale nella giornata di ieri sono scesi in campo per passare al setaccio sale gioco ed esercizi commerciali.
Quattro le sale gioco controllate a Frosinone, una a Torrice ed un’altra a Veroli.
137 le persone identificate nel corso dei servizi lungo le principali arterie della città.
Due cittadini sanzionati: uno per guida senza patente, l’altro per guida senza assicurazione.
Sequestrata anche l’automobile di un cittadino rumeno che non si è fermato all’alt della Polizia. Il giovane, un ventiduenne, alla vista dei poliziotti ha tentato di fuggire, ma è stato prontamente bloccato dagli agenti che, dopo aver verificato che lo stesso era sprovvisto di patente e tagliando assicurativo, hanno anche rinvenuto, all’interno dell’auto, nascosta sotto i sedili, una mazza di ferro che è stata sequestrata. Il ventiduenne è stato denunciato per possesso illegale di mazza di ferro e resistenza a Pubblico Ufficiale.
La Polizia, in collaborazione con la Polizia Locale di Frosinone, ha, infine, sottoposto a controllo amministrativo tre rivenditori ambulanti di generi di ristorazione lungo la strada Asi.
L’intervento della Polizia non ha trascurato il territorio provinciale, con l’impiego del Reparto Prevenzione Crimine Lazio a Veroli.
Controlli anche a Cassino e Fiuggi nei confronti di sei titolari di sale gioco.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni