Atuttapagina.it

Disabilità, da oggi 17 sentieri escursionistici del Lazio saranno accessibili a tutti

DisabiliUna bella iniziativa in favore delle persone con disabilità: da oggi 17 sentieri escursionistici del Lazio saranno perfettamente accessibili a tutti, anche alle persone con disabilità.
Si tratta di un progetto realizzato dal Gruppo regionale del Lazio del Club Alpino Italiano, il CAI.
Il progetto ha permesso l’adeguamento di una serie di percorsi naturalistici del Lazio in modo da renderli percorribili da persone con disabilità, per esempio attraverso l’uso delle carrozzine da montagna per persone con disabilità motoria e con la presenza di tabelle braille e corrimano in legno per garantire il senso di orientamento e la piena sicurezza alle persone con disabilità visiva. Sui sentieri è assicurata la presenza di accompagnatori del CAI appositamente formati.
Il progetto è stato interamente finanziato dalla Regione e in particolare dall’Assessorato alle Politiche sociali e allo sport della Regione Lazio, che ha stanziato 250 mila euro.
«Il Lazio ha un patrimonio naturalistico straordinario e questa ricchezza deve essere sempre accessibile a tutti», afferma l’assessore alle Politiche sociali e allo sport, Rita Visini.
«La Giunta Zingaretti si sta impegnando attivamente per la piena inclusione sociale delle persone con disabilità, alle quali non va assicurata soltanto l’assistenza sociosanitaria, ma anche la possibilità di lavorare, studiare, fare sport, viaggiare e godere delle bellezze naturali del nostro territorio, esattamente come ogni altro cittadino. Il sostegno della Regione a questa bellissima iniziativa del CAI è un altro passo avanti verso un Lazio che non lascia indietro nessuno».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni