Atuttapagina.it

Era costretto a vivere in un trasportino, il cane è stato affidato presso uno stallo

CaneCi sono stati degli sviluppi nella storia del cane liberato dal balcone di un appartamento della parte bassa di Frosinone nel quale era costretto a vivere. L’animale era tenuto in un trasportino in condizioni tutt’altro che dignitose: il cane era denutrito, ferito e visibilmente impaurito. I suoi guaiti avevano attirato l’attenzione di qualcuno che, impietosito, aveva chiamato la Polizia Locale. Oltre agli agenti municipali, sul posto si erano recati anche i vigili del fuoco e alcuni volontari. Il cane, liberato, era stato trasferito in un canile in attesa di un’adozione. Ora la novità.
In esecuzione del Decreto di sequestro preventivo, il Giudice ha proceduto ad affidare il cane in custodia Giudiziaria all’Associazione Circolo Ambientale Provinciale di Frosinone (Guardie Zoofile), che ha provveduto a prelevarlo dal canile ed affidarlo temporaneamente presso uno stallo casalingo, in attesa di nuovi sviluppi Giudiziari.

Foto di Didi Mafalda

Cane1

Cane2

Cane3

Cane4

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni