Atuttapagina.it

Expo 2015, a Milano le eccellenze agroalimentari della nostra provincia

Expo MilanoL’Expo rappresenta una grande occasione di sviluppo per il Lazio, per questo la Regione è al lavoro per far emergere il merito, i prodotti, le idee migliori che fanno del Lazio una regione capace di stare in maniera forte e innovativa nella competizione globale.
La Regione ha individuato otto grandi percorsi per la missione, progetti coerenti con il tema di Expo rivolti alle imprese, agli enti locali, alle associazioni di categoria, ma anche al mondo delle università e della ricerca e a quello delle associazioni.
È questo l’obiettivo della Regione: mettere insieme territori, realtà produttive, enti locali e rafforzare il gioco di squadra tra Roma Capitale e Regione, creando valori che restino sul territorio anche dopo l’Expo.
In particolare la Regione ha presentato delle importanti novità:
Il paniere delle eccellenze del Lazio. Una vera e propria mappatura delle 100 migliori eccellenze agroalimentari del Lazio (otto delle quali della provincia di Frosinone) eseguita con criteri professionali, qualcosa che nel Lazio non era mai stato fatto. In particolare sono stati selezionati 26 vini, 14 tra carni e salumi, 8 prodotti da forno e dolciari, 10 formaggi e caseari, 26 tra frutta, ortaggi e legumi, 4 oli e altri 12 prodotti. La mappatura sarà a disposizione dei compratori internazionali, ma anche dei cittadini e dei media che si occupano di cibo e degli operatori del turismo.
Il bando per lo spazio a Milano, per finanziare l’ideazione e la realizzazione di un progetto integrato di promozione del Lazio nello spazio espositivo di 140 mq che il Lazio avrà all’interno del padiglione Italia dell’Expo. Insieme alla Lombardia il Lazio è l’unica regione ad avere uno spazio permanente. L’obiettivo è costruire uno spazio vivo, che sappia emozionare i visitatori internazionali e far emergere l’unicità, le eccellenze, le tradizioni, il patrimonio di innovazione e creatività del Lazio.
«Finalmente ci siamo dati quella che chiamiamo la banca dei prodotti del Lazio». E’ il commento del presidente Nicola Zingaretti, che ha aggiunto: «Troppo spesso quando si fa promozione si viaggia sui prodotti più disparati della nostra enogastronomia: noi abbiamo individuato cento prodotti che rappresentano l’eccellenza della produzione enogastronomica del Lazio. Sarà il nostro modo di essere presenti in maniera più visibile all’Expo di Milano, ma soprattutto di sostenere la nostra economia partendo da un utilizzo dei fondi e delle risorse più mirato e più finalizzato». (Ufficio Stampa Regione Lazio)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni