Atuttapagina.it

Il Liceo di Ceccano premia gli studenti più bravi e festeggia il nuovo anno

Liceo CeccanoSarà il Prefetto di Frosinone, la dottoressa Emilia Zarrilli, a consegnare le borse di studio ai cinque allievi del Liceo di Ceccano che hanno conseguito il diploma con il massimo dei voti, 100 e lode, e agli altri ragazzi che si sono distinti nello scorso anno scolastico. Il Prefetto premierà gli allievi nell’Aula Magna Francesco Alviti, domani alle 16, alla presenza dei docenti e dei genitori: è un fatto molto significativo che sia proprio il rappresentante del Governo a consegnare premi e diplomi per attestare quanta speranza la Repubblica riponga nelle giovani generazioni e soprattutto in quei ragazzi che maggiormente si distinguono negli studi e nelle altre attività scolastiche. La presenza del Prefetto a scuola ha dunque una valenza particolare in questo momento in cui il Paese sembra perdere fiducia nelle opportunità che i giovani potranno avere nel loro futuro. Il Prefetto sarà accolto dalla preside Concetta Senese e dal commissario prefettizio di Ceccano, il dottor Emilio Dario Sensi. Le borse di studio saranno consegnate a Francesca Fabrizi (V C), Ester Germani, Gabriele Ruggiero e Beatrice Testa (V D) ed Erika Panella (V F), tutti diplomati con 100 e lode. Insieme a loro ci saranno gli altri allievi che hanno concluso gli studi con la votazione massima: Aurora Manfredini e Roberta Trochei (V A), Raffaele Baldassarra e Serena Ferracci (V D), Anna Baris (V E),  Beatrice Alessandrini, Angela Berardi e Ilenia Lucchetti (V F). Sarà anche l’occasione di un simbolico passaggio di testimone dai ragazzi appena diplomati ai nuovi allievi delle classi I.
Tanti sono i motivi per festeggiare: un nuovo anno scolastico da passare insieme, i nuovi allievi, 180 “primini” che si stanno orientando nella dimensione liceale, il Liceo 2.0 grazie alla connessione alla banda ultralarga, tutta la scuola sulla piattaforma elettronica di Google apps for education, le tante iniziative della scuola nella cultura, nello sport, nella protezione dell’ambiente, nella promozione della cultura della legalità, del lavoro, delle nuove tecnologie, insomma di tutto quello che costituisce oggi la base dello sviluppo culturale dei giovani.
Sarà poi la volta della libera fantasia dei ragazzi con brani teatrali, musicali, concorsi a premi, l’orchestra e il coro del Liceo, il corpo di ballo del Liceo, tutto coordinato dai rappresentanti degli alunni nel comitato studentesco che gestiscono la festa in tutti i suoi aspetti, compresi quelli finanziari. Si tratta di una delle scelte del Liceo che proprio sull’autonomia gestionale dei ragazzi investe molte delle proprie risorse. Il Liceo di Ceccano conta oggi 32 classi con più di 750 allievi, suddivisi tra Scientifico e Linguistico, con 60 insegnanti: nel primo anno di funzionamento, 1989/90, 24 anni fa, gli alunni erano 25.
Tutti sono invitati all’evento di domani: alunni, insegnanti, personale non docente, famiglie.
Gran parte della Festa sarà trasmessa in diretta streaming sul sito del Liceo. La festa terminerà alle 22:30.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni