Atuttapagina.it

Istat: 51 mila i disabili soli in Italia

DisabiliSono 51 mila, in Italia, i disabili gravi soli, ovvero privi di famiglie che li sostengono e, entro il prossimo anno, ci saranno altri 2.300 nuovi individui che perderanno le persone che oggi si prendono cura di loro. E’ la stima fornita dall’Istat nel corso dell’audizione, oggi, in Commissione Affari Sociali della Camera. «La loro situazione è la più critica», ha chiarito Laura Linda Sabbadini, direttore del Dipartimento Statistiche sociali e ambientali dell’Istat.
«Per loro – ha aggiunto – il “dopo di noi” è già iniziato e si trovano in condizioni particolarmente critiche. Oltre 10 mila sono senza alcun sostegno, in più della metà dei casi dichiarano di avere risorse economiche scarse o insufficienti». I disabili gravi che, invece, vivono ancora con i genitori sono 260 mila e «vedranno aumentare un domani il rischio di esclusione ed emarginazione, se la società non sarà in grado di fornire loro il supporto delle cure e l’autonomia economica assicurata attualmente dalla rete familiare». Metà di loro, infatti, «non riceve aiuti dai servizi pubblici, non si avvale di servizi a pagamento, né può contare sull’aiuto di familiari non conviventi».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni