Atuttapagina.it

Provinciali a Frosinone, un appuntamento che appassiona poco

Provincia di FrosinoneAnche in Ciociaria domenica ci saranno le elezioni per la nomina del nuovo presidente della Provincia e per il rinnovo del Consiglio. Un appuntamento che sembra non destare alcun interesse nella maggior parte del mezzo milione di abitanti del nostro territorio. La consultazione, come è noto, coinvolgerà esclusivamente i sindaci e i consiglieri comunali della provincia, che avranno il compito, essi soli, di votare per la nuova Provincia di Frosinone dopo la riforma dell’ex ministro Delrio. Nell’obiettivo del legislatore le nuove Province sono state volute per «snellire la macchina burocratica».
In realtà, sono in molti a pensare che la riforma sia solo riuscita a togliere ai cittadini il diritto di scegliere il proprio candidato, mantenendo inalterato il peso, anche economico, dell’ente Provincia. A Frosinone, poi, negli ultimi mesi si è assistito a un teatrino stucchevole che ha avuto il “merito” di allontanare ancora di più la gente dalla politica. Gli unici ad essersi appassionati al dibattito sulle candidature sono stati gli stessi politici ospitati sulle pagine dei giornali locali.
E allora domenica finalmente si andrà al voto. O meglio, ci andranno sindaci e consiglieri comunali della provincia. Uno tra Enrico Pittiglio e Antonio Pompeo sarà il nuovo presidente della Provincia. Senza offesa per nessuno, all’indomani delle elezioni saranno ancora in molti a non saperlo. (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni