Atuttapagina.it

Revocata la procedura di mobilità, ExtraTv torna in onda

Extra tvIn seguito alla riunione che si è svolta ieri in Regione Lazio la società Winning Work srl, editrice di ExtraTv, ha revocato la procedura di mobilità avviata lo scorso 4 agosto e contestualmente ha firmato, con i rappresentanti sindacali dei lavoratori di ExtraTv, l’accordo che prevede l’accesso alla Cassa Integrazione Guadagni in deroga dalla giornata di ieri fino al prossimo 31 dicembre.
Allo stesso tempo, al fine di attenuare l’impatto sociale connesso con la situazione di forte ritardo nei pagamenti ai lavoratori, le parti sono anche arrivate ad un accordo che permetterà un piano graduale di rientro delle spettanze pregresse.
L’Assemblea dei lavoratori di ExtraTv esprime grande soddisfazione per la soluzione positiva della vicenda, che evita il licenziamento di 15 lavoratori sui 20 rimasti in azienda e permette di offrire un sollievo dal punto di vista economico ai dipendenti della rete, il cui impegno nel portare avanti le iniziative intraprese nel corso di questi 12 giorni consecutivi di sciopero ha prodotto gli effetti sperati.
Per tali risultati i lavoratori di ExtraTv tengono a rivolgere un accorato grazie al Prefetto di Frosinone, la dottoressa Emilia Zarrilli, il cui intervento è stato decisivo per l’ottenimento del nuovo ammortizzatore sociale. Dopo l’incontro che aveva concesso nella giornata di lunedì ad una nostra delegazione, si sono rivelate infatti vincenti le mosse che il Prefetto ha deciso di attuare in prima persona sollecitando le autorità regionali competenti in materia, al quale va il nostro ulteriore, sentito ringraziamento.
L’assemblea dei lavoratori di ExtraTv intende inoltre ringraziare i rappresentanti della Slc Cgil di Frosinone, Guido Tomassi e Giuseppe Di Pede, per l’impegno personale mostrato al nostro fianco, i rappresentanti Slc Cgil di Roma e del Lazio, l’Associazione Stampa Romana e i nostri rappresentanti sindacali interni per il loro impegno nel portare a casa un risultato che rappresenta una speranza per il nostro futuro lavorativo. Un ringraziamento va anche all’azienda per la volontà dimostrata nel venire incontro alle nostre esigenze.
Per ultimo ma non per ordine di importanza, i lavoratori di ExtraTv mandano un abbraccio a quanti, fisicamente e attraverso la nostra pagina Facebook, hanno voluto manifestarci in modo massiccio il loro sostegno, il loro affetto e la loro vicinanza in un periodo così delicato.
A seguito dell’accordo di ieri, l’Assemblea dei lavoratori di ExtraTv comunica l’interruzione immediata dello stato di agitazione e dello sciopero iniziati lo scorso 10 ottobre, ripristinando la messa in onda del palinsesto della rete. (L’Assemblea dei lavoratori di ExtraTv)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni