Atuttapagina.it

Sprechi nelle Regioni, un terzo del bilancio del Lazio destinato ai vitalizi

Regione LazioLa richiesta da parte del governo Renzi nei confronti delle Regioni di tagliare 4 miliardi dalla spesa pubblica ha suscitato una serie infinita di polemiche. Quello del premier è stato un diktat populista oppure le Regioni continuano davvero a sprecare troppo in tempi di crisi per le famiglie italiane?
Facciamo l’esempio della nostra regione. Innanzitutto va detto che è stato chiesto di tagliare circa il 2% di una spesa pubblica regionale: una percentuale che, secondo il governo, con maggiore accortezza può essere “sforbiciata” senza che vengano ridotti i servizi. Come fare? Ad esempio nel Lazio nel corso del decennio passato c’è stato un aumento vertiginoso del personale dei pachi e una buona parte di questi è stata assunta con contratti da dirigente. E poi c’è la spesa della politica. Oggi un terzo del bilancio del Consiglio regionale del Lazio è destinato a pagare i vecchi vitalizi e sono tantissimi i “baby pensionati” tra gli ex consiglieri: politici che a 50 anni hanno già beneficiato del vitalizio.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni