Atuttapagina.it

Tifa bene, fai del bene: il Frosinone dona 500 euro se i suoi tifosi non fanno multare la società

Frosinone Martina Terrinoni“Tifa bene, fai del bene”, nasce la nuova iniziativa del Frosinone Calcio.
Nel pomeriggio, in conferenza stampa, c’è stata la presentazione ufficiale da parte del direttore generale Ernesto Salvini.
«Questa idea nasce per volontà del presidente Stirpe – ha spiegato il diggì -. Abbiamo spesso ragionato sulle sanzioni che vengono comminate per l’atteggiamento della nostra tifoseria, che resta tra le più corrette. Sappiamo di poterci fidare della gente che tifa ed ama il Frosinone, ecco perché nasce questa importante iniziativa. “Tifa bene, fai del bene” prevede che ogni volta che, da comunicato ufficiale, la società non riceverà alcuna multa ascrivibile al comportamento della tifoseria, saranno devoluti 500 euro a partita a due enti benefici: la mensa Caritas della Comunità di Sant’Egidio di Frosinone e la comunità “In dialogo” di Trivigliano».
L’iniziativa, al momento unica in Italia, scatterà dalla sfida interna contro il Catania, ma alle due comunità sono state già devolute 500 euro ciascuna, perché nella gara Frosinone – Brescia il Giudice Sportivo non ha comminato alcuna multa alla società giallazzurra.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni