Atuttapagina.it

Agenzia Frosinone Formazione, Pompeo: stiamo raschiando il barile per gli stipendi

Antonio PompeoSi è tenuto ieri mattina l’incontro tra il presidente della Provincia di Frosinone Antonio Pompeo e le rappresentanze dell’Agenzia Frosinone Formazione, per affrontare i problemi che si sono verificati negli ultimi mesi per il pagamento degli stipendi e, più in generale, per parlare del futuro dell’Agenzia stessa nelle more del passaggio delle competenze alla Regione.
«E’ evidente – sostiene il presidente Pompeo – che i problemi dell’Agenzia non nascono oggi e che, inoltre, è impossibile prendere qualsiasi decisione circa il futuro di questa importante realtà finché la Provincia non saprà con certezza se la Regione Lazio deciderà di lasciare la delega della Formazione alle Province o tenerla per sé. Questo dovrà accadere entro la fine del mese in corso e se la Formazione, dunque anche l’Agenzia, dovesse restare in capo alla Provincia decideremo il da farsi entro brevissimo tempo per mantenere in vita un servizio che riteniamo essenziale».
«Per quanto riguarda gli stipendi arretrati – ha concluso il presidente Pompeo – stiamo raschiando il barile per procedere all’anticipazione di uno stipendio e stiamo lavorando per vagliare la possibilità di aggiungere un’altra mensilità, come richiesto dai lavoratori oggi, previa approvazione da parte del Consiglio provinciale in sede di assestamento di bilancio».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni