Atuttapagina.it

Avis in campo con il Frosinone contro il fenomeno del bullismo

“+ Volontari – Bulli” negli stadi del campionato di Serie B grazie al progetto “B Solidale” della Lega Serie B.
Dallo scorso 28 ottobre e fino al 6 dicembre anche Avis Lazio avrà l’opportunità di diffondere allo stadio Matusa di Frosinone il materiale informativo della sua campagna nazionale per contrastare il fenomeno del bullismo, nata dall’esperienza maturata in una serie di laboratori organizzati nelle scuole primarie e secondarie di primo grado con il coinvolgimento di psicologi, attori teatrali e volontari dell’Associazione. Grazie a queste attività progettuali gli studenti hanno potuto sperimentare la solidarietà come alternativa al modello violento rappresentato dai comportamenti prevaricatori dei bulli.
Dopo la gara del 28 ottobre al Matusa Frosinone – Varese 1-1, c’è stato il derby del 2 novembre Latina – Frosinone 1-4, prima storica sfida tra pontini e ciociari in Serie B, e la partita di sabato scorso ancora al Matusa Frosinone – Trapani 4-1.
L’organizzazione è stata gestita dalla Consulta Giovani dell’Avis provinciale di Frosinone per la gara Frosinone – Trapani così come per quella Frosinone – Varese, mentre per il derby Latina – Frosinone l’organizzazione è stata curata dall’Avis comunale di Latina.
I prossimi impegni a Frosinone per “B Solidale” saranno: venerdì 21 novembre al Matusa (ore 20:30) per l’anticipo Frosinone – Livorno e, infine, la sfida Frosinone – Ternana in programma sabato 6 dicembre alle 15, sempre allo stadio Matusa.

Avis

Avis1

Avis2

Avis3

Avis4

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni