Atuttapagina.it

Basket, Ferentino cerca il terzo successo stagionale contro Jesi

Fmc Ferentino Franco GramenziSesta giornata d’andata del torneo A2 Gold e per la FMC Ferentino quarta trasferta della stagione, la seconda di fila, sul parquet di Jesi. Amaranto reduci dal ko di Mantova (90-87), jesini invece battuti a Forlì 98-63 e fermi a zero punti in classifica contro i 4 di Ferentino. Non ci sono ex nelle due formazioni.
A presentare la sfida di domani (ore 18) il coach Franco Gramenzi e il pivot della FMC Ferentino Paul Biligha.
«Abbiamo lavorato come al solito bene in settimana – ha spiegato Gramenzi -. Quella contro Jesi sarà una partita dura e difficile. Hanno recuperato i vari infortunati, Borsato e Santiangeli su tutti. E’ chiaro che nel loro avvio di campionato gli infortuni, come per ogni squadra, hanno pesato. Noi dobbiamo migliorare nell’approccio alle gare e non commettere gli errori di Mantova. Jesi ha ottimi italiani, tutti con esperienza e qualità tecniche importanti. Miller in questo avvio di stagione ha fatto vedere di essere un attaccante proficuo. Elliott lo scorso anno era in Silver e sta avendo un buon impatto anche in Gold. Quindi sarà un avversario per noi molto temibile».
Biligha ha aggiunto: «C’è amarezza nello spogliatoio per non aver raggiunto i risultati sperati, specie nell’ultima gara con Mantova. Dobbiamo avere un approccio migliore e già contro Jesi sarà decisivo: scenderemo in campo con il giusto approccio. Ho la fiducia dei miei compagni e del coach, da qui nascono le mie buone partite di inizio stagione. Mi mettono nelle condizioni di fare bene e sono contento di questo primo mese di campionato. Preferirei, però, segnare meno e vincere di più. Il torneo di A2 Gold era come me l’aspettavo, equilibrato e ricco di qualità. Jesi è una squadra dotata di ottimi giocatori, specie sotto canestro. Non hanno ancora vinto e vorranno sbloccarsi contro di noi. A Jesi dico solo che non possiamo sbagliare, è quindi obbligatorio vincere».
Allenamenti a ranghi compatti al Ponte Grande per la FMC. Ieri non si è allenato Ghersetti per una distorsione alla caviglia destra che lo ha costretto al riposo forzato anche nella rifinitura di questa mattina. Nel primo pomeriggio c’è stata la partenza per Jesi del gruppo, al quale comunque ha preso parte Ghersetti. Domani palla a due alle 18.
Gli arbitri saranno Nicola Beneduce di Caserta, Mauro Belfiore di Napoli e Vicenzo Volpe di Savona.
Jesi – FMC Ferentino si potrà seguire anche “live” sul sito www.basketferentino.com, oltre che su netcasting tramite il portale della LNP. A fine gara appuntamento con il servizio sms gratuito “FMC Ferentino” con i numeri di Jesi – FMC Ferentino. Per ricevere gli sms sulla formazione amaranto basta registrare il proprio numero di cellulare sul sito www.basketferentino.com. (Alessandro Andrelli – Addetto Stampa Basket Ferentino)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni