Atuttapagina.it

Ferentino, il Consiglio comunale approva assestamento di bilancio

Comune FerentinoDopo una seduta fiume il Consiglio comunale di Ferentino ha approvato la manovra di assestamento di bilancio. Un documento, questo, votato a larga maggioranza, con il parere favorevole di 14 consiglieri su 15. «Gli effetti più evidenti delle variazioni di bilancio approvate – è scritto in una nota del Comune – sono di diretto beneficio per gli interventi di messa in sicurezza e di riqualificazione della rete urbana. In particolare sono stati recuperati fondi residui pari a 180 mila euro e, grazie a questa operazione, sarà possibile migliorare l’accesso della zona nord di Pontegrande, vale a dire uno degli ingressi principali della città. Si procederà, inoltre, alla bonifica dei canali di scolo, opera davvero indispensabile per la sicurezza delle copiose reti fluviali presenti in zona». Sempre per quanto riguarda la zona di Pontegrande, il sindaco Pompeo ha comunicato di aver incontrato nei giorni scorsi l’ad di Astral al fine di riaccendere l’attenzione sui lavori di realizzazione della rotatoria in costruzione (accesso alla zone Tofe).
«Il Consiglio comunale – ha dichiarato il sindaco Pompeo – ha premiato la validità delle nostre scelte e la correttezza degli atti che abbiamo portato in discussione. Lo attesta, infatti, l’approvazione della proposta di assestamento con il voto quasi unanime dei presenti. Un fatto, questo, che attesta la condivisione della programmazione di governo e che sconfessa tutte le strumentalizzazioni ed il ricorso a cavilli pretestuosi e inconcludenti che si sono registrati negli ultimi tempi. Anche con queste variazioni di bilancio, che favoriscono l’iter di opere importanti e qualificanti, non occorrerà comunque modificare l’obiettivo programmatico del patto di stabilità 2014, che ancora una volta è, e resta, un punto notevole delle nostre politiche di bilancio. Nello specifico delle opere di Pontegrande desidero porre l’accento sugli interventi per la messa in sicurezza e per l’arredo urbano della zona del Palazzetto dello Sport. Inoltre, ringrazio l’Associazione civica del quartiere per le ottime iniziative delle quali si fa promotrice».
«Abbiamo registrato una precisa volontà politico-amministrativa nel finanziare opere indispensabili, con investimenti considerevoli per 181 mila euro», ha commentato il vicesindaco Luigi Vittori. «Il loro fine è la messa in sicurezza di aree soggette ad allagamento, come, per esempio, il fosso in località Pontegrande. Opere, dunque, da realizzare con urgenza per prevenire il ripetersi di inconvenienti di natura idraulica ed igienica, ripetuti già negli ultimi anni. Con le variazioni di bilancio abbiamo potuto perfezionare gli stanziamenti in modo da giungere ad una soluzione più ampia e complessiva. Continueremo comunque a fare la nostra parte presso la Regione Lazio, con la prospettiva concreta di realizzare anche la rotatoria a servizio della zona sulla statale via Casilina. Un’opera di competenza regionale, il cui progetto è già stato approvato ed è in attesa dei necessari finanziamenti».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni