Atuttapagina.it

Frosinone al 22° posto nell’edilizia scolastica, Ottaviani: giusto premio al nostro costante impegno

Ottaviani Lisi«Grande riconoscimento per la nostra città: prima nel Lazio e ventiduesima in Italia per quanto riguarda “Ecosistema scuole”, il noto dossier annuale di Legambiente che monitora la situazione negli istituti scolastici per quanto riguarda l’edilizia scolastica, in particolare la sicurezza e lo stato degli istituti scolastici. Un risultato molto positivo, che sta a testimoniare il grande lavoro che sta svolgendo l’amministrazione comunale nel settore dell’edilizia e dei servizi scolastici. I dati positivi per il capoluogo riguardano in particolare le mense biologiche, il servizio bus, gli impianti elettrici a norma, la prevenzione antincendi dove il nostro comune è tra i pochi nella regione Lazio in cui tutti gli edifici scolastici hanno il certificato di prevenzione incendi». E’ scritto in una nota del Comune di Frosinone.
«La fotografia scattata da Legambiente – prosegue il comunicato – sulle strutture e i servizi della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado di 94 capoluoghi di provincia vede Frosinone primeggiare in alcuni specifici settori. In particolare il capoluogo ciociaro si caratterizza per la somministrazione di pasti 100% bio, insieme a Bolzano, Cuneo, L’Aquila e Pisa, mentre garantisce il servizio di scuolabus a tutte le scuole, al pari di pochi altri capoluoghi come Imperia, Macerata, Olbia e Siena».
«Il risultato del dossier di Legambiente – ha dichiarato il sindaco Nicola Ottaviani – è la dimostrazione del costante e proficuo lavoro che la nostra amministrazione sta portando avanti da alcuni anni nel settore educativo e culturale. Risultare primi in tutto il centrosud e ventiduesimi in assoluto nella graduatoria nazionale, su una tematica così importante e delicata come   l’edilizia e la sicurezza scolastica, è per noi motivo di orgoglio civico e incentivo a proseguire sulla strada del miglioramento della qualità della vita. In particolare, voglio sottolineare l’impegno profuso dagli Assessorati ai Lavori Pubblici e Manutenzioni, per garantire la massima vivibilità e salubrità degli edifici scolastici, con i numerosi interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria. Il risultato del dossier è il giusto premio al nostro costante impegno, che vede il capoluogo, tra l’altro, primeggiare in servizi così importanti come quello dello scuolabus e per l’elevata presenza di prodotti biologici nei pasti delle mense. In definitiva, è evidente l’attenzione globale per tutto il mondo della scuola, premiata con i dati attenti e precisi di Legambiente».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni