Atuttapagina.it

San Bernardo e i Templari al centro di una conferenza a Cassino

Bernardo di ChiaravalleE’ in programma sabato la terza parte del Ciclo di conferenze “Il Medioevo e la Cerca del Graal”, proposto dall’Associazione Archeosofica e patrocinato dal Comune di Cassino, che si terrà presso la Biblioteca Comunale alle 17 con ingresso gratuito.
Questo incontro è dedicato a “San Bernardo e la Regola dei Templari – Origine e sviluppo dell’Ordine del Tempio”.
«L’Ordine dei Templari, in origine Ordine dei poveri Cavalieri di Cristo del Tempio di Salomone, è ammantato ancora oggi di un’aurea di mistero e magnetismo che attrae ed incuriosisce gli animi più sensibili agli ideali cavallereschi. Potremmo osare affermare che l’Ordine del Tempio inizia con l’idea dell’Apocalisse. Non soltanto perché quello escatologico costituisce un vero e proprio leitmotiv nella storia e nell’essenza templare, ma anche perché, in effetti, l’Ordine ha trovato le proprie origini in seno ad una delle più grandi crisi socio-politico-spirituali che l’umanità abbia mai conosciuto. In tale periodo di recessione il movimento templare ha dato impulso alla riscoperta dei valori spirituali, alla ripresa della letteratura, delle arti e delle scienze in un modo del tutto nuovo. Infatti, se ci soffermiamo ad osservare i mutamenti che le strutture sociali e religiose hanno raggiunto in quei due secoli di vita dell’Ordine, possiamo scorgere un vero e proprio rinnovamento che non si ferma con lo scioglimento dei Templari, ma arriva sino a noi. Gli Ideali sono a prova del tempo, né i crolli delle costruzioni, la violenza delle armi o le fiamme dei roghi li possono distruggere; gli Ideali sono come le solide colonne di un Tempio consacrato alla Verità. Lo spirito dei Templari, che tanto ancora oggi affascina per il suo candore, ma anche per la sua enigmatica natura, vede in San Bernardo il suo creatore e animatore ed in Ugo de Paiens (o de Pagani) il suo propugnatore».
L’appuntamento è quindi per sabato alle 17 presso la Biblioteca Comunale Pietro Malatesta, in via del Carmine a Cassino. Ingresso gratuito.

Medioevo e il Graal

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni