Atuttapagina.it

World League, la visita in Provincia del Setterosa

Nazionale pallanuoto femminilePrima della partita della fase preliminare della World League di pallanuoto femminile, il presidente della Provincia di Frosinone Antonio Pompeo e il consigliere comunale Danilo Magliocchetti hanno ricevuto le delegazioni delle due squadre Nazionali di Italia e Francia nella sala del Consiglio provinciale. Dopo la visita al museo allestito nell’atrio in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, c’è stata la presentazione ufficiale dell’evento che ha visto il Centro Federale di Frosinone di nuovo protagonista. L’impianto inaugurato nel 2009 ha tenuto a battesimo ieri sera il Setterosa di Fabio Conti nella partita d’esordio della World Leagau contro le transalpine allenate da Filippos Sakellis. Ospiti d’onore, nella Giornata mondiale contro il femminicidio, i portieri azzurri Giulia Gorlero e Laura Teani e il centroboa francese Clèmence Clerc, che hanno posato per i fotografi insieme al presidente della Provincia Pompeo e al team manager della Nazionale femminile Barbara Bufardeci. «Siamo onorati ed orgogliosi di ospitare un evento internazionale così importante e di avere a Frosinone due squadre tra le migliori in Europa. Da buoni italiani facciamo il tifo per le azzurre e da sportivi diciamo… vinca il migliore», ha detto il presidente della Provincia salutando tutti i presenti.
«Ringraziamo la Federazione Italiana Nuoto per la fiducia accordataci e la stima dimostrata nell’aver scelto la nostra città e il nostro impianto per questa partita», ha aggiunto il consigliere comunale Magliocchetti. «Ci siamo trovati molto bene in Italia. Abbiamo fatto quattro giorni di common training con le azzurre che sono stati molto proficui. Ci presentiamo a questa partita con una squadra allargata e quattro ragazze che non facevano parte del team che era agli Europei. Il nostro obiettivo è quello di metterci alla prova anche psicologicamente e siamo felici di affrontare una delle squadre più forti del mondo», ha affermato il tecnico delle francesi. «Con la Francia è un avvio di World League abbastanza agevole – ha concluso il Ct del Setterosa Fabio Conti -, ma allo stesso tempo un buon modo per iniziare la stagione che ci proietta verso i prossimi Mondiali a Kazan e le qualificazioni olimpiche del 2016. Quella da poco conclusa è stata per noi una stagione molto particolare; dopo la splendida finale di World League in Cina con gli Stati Uniti, agli Europei di Budapest per un dettaglio tecnico siamo passati dal disputare la finale per il titolo a giocare quella per il terzo posto contro l’Ungheria padrona di casa. E’ stato un errore, ma gli errori purtroppo accadono e abbiamo imparato la lezione. Ora ripartiamo, uniti e determinati come sempre». Presenti in Provincia anche il team leader azzurro e consigliere federale Giuseppe Marotta, il presidente del Gruppo Ufficiali Gara della Fin Roberto Petronilli e il presidente della Commissione Internazionale della Fina Gianni Lonzi.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni