Atuttapagina.it

Bilancio Lazio, il Consiglio regionale: taglio di 3 milioni ai vitalizi

Regione LazioIl presidente del Consiglio regionale del Lazio, Daniele Leodori, ha illustrato in commissione Bilancio, presieduta da Mauro Buschini, i conti del Consiglio regionale per gli esercizi finanziari 2013, 2014 e 2015. Nel bilancio di previsione la spesa per il 2015 ammonta a circa 59 milioni di euro, «con un risparmio – si legge in una nota dell’ufficio stampa del Consiglio regionale – di oltre 5 milioni di euro rispetto ai 64 milioni del preconsuntivo del 2014 e ben 11 milioni e 500 mila in meno rispetto al consuntivo del 2013, pari a 70 milioni e 500 mila euro».
«Il risparmio più evidente – ha dichiarato il presidente Leodori – si evidenzia alla voce vitalizi, passati a oltre 16 milioni di euro, con un ipotesi di risparmio presunto di circa 3 milioni di euro in meno rispetto alla spesa dell’anno in corso». «Il bilancio regionale prevede il trasferimento di 202.916 euro erogati dall’Autorità per le garanzie delle comunicazioni per il funzionamento del Comitato regionale delle comunicazioni (Corecom), somma che – ha precisato Leodori – si aggiunge ai 684.216,22 euro destinati ai restanti organismi autonomi, quali Garanti per l’Infanzia e per i Detenuti, Crel, Cal, Consulta femminile e altri».
La spesa più consistente è quella relativa a Servizi ausiliari per il funzionamento dell’ente (servizi di vigilanza, pulizie, centro copie, derattizzazioni,) di 6 milioni e 990 mila euro, «anche qui con un risparmio di oltre un milione di euro rispetto al 2014», recita la nota stampa. All’Istituto regionale di Studi giuridici del Lazio “Carlo Arturo Jemolo” sono confermate le risorse del 2014 pari a 500 mila euro. Nel bilancio di previsione tagliate anche le spese di manutenzione straordinaria dei beni immobili del Consiglio, che passa da oltre 3 milioni e 200 mila euro del 2014 a 600 mila euro per il prossimo anno.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni