Atuttapagina.it

Cassino, servizio trasporti per il Campus Folcara: i sindacati chiedono maggiori collegamenti

Strada provinciale 76 CassinoA seguito del trasferimento degli uffici del Rettorato e dei Dipartimenti della ex Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Cassino e del Lazio Meridionale presso il Campus Folcara, le organizzazioni sindacali e la Rsu di Ateneo chiedono un incontro urgente per una valutazione delle questioni inerenti il trasporto pubblico per il collegamento del Campus con il centro città.
«L’inesistenza – scrivono Flc Cgil, Federazione Cisl Università, Uil Rua e Csa Cisal – di un percorso pedonale per raggiungere il Campus Folcara condiziona pesantemente la mobilità sia dei residenti del comune di Cassino che dei pendolari che raggiungono il centro città in treno o in autobus».
«Per ovviare a tale difficoltà – proseguono i sindacati – bisognerebbe:
– aumentare il numero di corse della navetta di collegamento centro città-Campus Folcara nelle fasce orarie di maggiore affluenza del personale e degli studenti (7:30-9:30, 13:30-14:30 e 17:30-19);
– chiedere alla società concessionaria di pubblicare e rispettare gli orari di partenza dei mezzi;
– incentivare l’uso dei mezzi pubblici con un rimborso, totale o parziale, del costo dell’abbonamento;
– affiancare i pullman della società Cotral nelle ore di punta dal momento che quest’ultima, essendo regionalizzata e avendo una convenzione, non ha importi aggiuntivi ma è a costo zero per gli abbonati a Trenitalia. Richiesta avvalorata dal fatto che la Società Magni impedisce al personale tecnico amministrativo e agli studenti di usufruire della corsa delle 8, adducendo come scusa la motivazione che sono a loro disposizione quella delle 7:45 e quella delle 8:15».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni