Atuttapagina.it

Disabili, Consiglio regionale approva contributi per adattamento veicoli

DisabiliIn chiusura della seduta di ieri il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità la proposta di legge sui “Contributi per l’adattamento di veicoli destinati al trasporto delle persone con disabilità permanente, affette da grave limitazione della capacità di deambulazione”.
«La novità introdotta dal testo, rispetto alla legislazione vigente in materia – ha spiegato il consigliere Antonello Aurigemma, primo firmatario della proposta di legge -, consiste nella possibilità di estendere il rimborso di una parte delle spese sostenute per l’adattamento anche a coloro che abbiano rapporti di parentela o affinità entro il terzo grado o di convivenza».
Per l’adattamento di ogni veicolo il tetto massimo di spesa ammissibile al contributo è fissato in 10 mila euro, sul quale è previsto un rimborso pari al 20 per cento dell’importo sostenuto. La nuova legge è stata finanziata, per l’annualità 2014, con 120 mila euro.
Aurigemma ha spiegato che «si tratta di un provvedimento che va a colmare un vuoto normativo che gravava su chi vive le difficoltà quotidiane della disabilità. Ringrazio la Consulta dell’handicap che per prima ci ha segnalato questo problema».
Il presidente della commissione Politiche sociali e Salute, Rodolfo Lena, ha sottolineato l’ottimo clima collaborativo in cui è maturato il testo, con la volontà di dare un concreto aiuto per favorire la mobilità dei disabili a tutti i livelli. «Un voto arrivato in una data simbolica – ha aggiunto Lena – ossia nella Giornata internazionale per i diritti delle persone disabili».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni