Atuttapagina.it

E al Matusa tanti Babbi Natale a tifare il Frosinone

Tifosi1Autoironia e goliardia, quelle impresse nel dna dei sostenitori del Frosinone. Quelle usate a Modena nell’ultima partita del campionato 2006/07, quando i tifosi si presentarono nel settore ospiti dello stadio “Braglia” con salvagente e braccioli, come se fossero già al mare vista la salvezza conquistata in anticipo dal Frosinone. O anche quelle usate in uno dei giorni più amari della storia giallazzurra, nella partita con il Sassuolo del 2011, quando al Matusa maturò la matematica retrocessione in Lega Pro e i tifosi in Curva giocarono con un pallone Super Santos.Tifosi
L’autoironia e la goliardia sono tornate protagoniste sabato contro il Cittadella. Il gruppo degli Uber Alles si è presentato allo stadio in divisa da… Babbo Natale. I tifosi hanno incoraggiato la squadra dalla Nord vestiti proprio come il personaggio tanto amato dai bambini, con barba e baffi bianchi d’ordinanza. Il risultato è stato uno spettacolo di ironia e divertimento, a testimonianza che – nonostante alcuni siano sempre pronti a puntare il dito contro il mondo del tifo – c’è del bello nelle curve. (Gabriele Margani)

Foto di Massimo Fiorini e Andreina Minotti

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni