Atuttapagina.it

Frosinone, giovedì torna la magia del presepe vivente

Presepe viventeLe suggestioni del Presepe vivente a Frosinone. L’artefice è Giovanni Nicoli, un veterano dell’evento, che per anni ha messo a disposizione la sua bravura e i suoi talenti per Collepardo. Quest’anno, trovando la collaborazione di un’intera zona, quella di via Lago Maggiore, ha portato la sua esperienza nel capoluogo. Così venerdì scorso è andata in scena la prima di un Presepe che copre quasi un chilometro di percorso. L’entrata è fissata a 1 euro, raccolta fondi che servirà a sostenere le spese di ristrutturazione della chiesa di Collepardo. Si entra da via Lago Maggiore e si finisce oltre la scuola Aldo Moro, un itinerario suggestivo e magico, tra le luci delle fiaccole poste ai margini della strada e le rappresentazioni reali delle arti, dei mestieri e dei costumi del tempo. Di impatto la presenza della Legione di Alatri, un gruppo di figuranti che ricalcano perfettamente le gesta dei soldati romani, accampati appena subito dopo l’entrata del Presepio. Le case del quartiere diventano per l’occasione veri e propri set cinematografici. La dimora dei ricchi, quella di Erode tra danzatrici e soldati. E poi c’è chi fa le caldarroste, chi le pizze fritte, ciambelline al vino nel forno a legna, chi mesce la polenta e chi cuoce e serve bruschette. Un pentolone gigante nasconde tra aromi e profumi speziati, un caldo vin brulè che scalda i tanti che sono accorsi nonostante la comunicazione dell’evento, per ragioni esterne alla volontà degli organizzatori, sia stata tutt’altro che puntuale. Ma non di questo vuole parlare un soddisfatto Giovanni Nicoli, il quale, dinanzi la perfetta ricostruzione della Natività, tende a sottolineare la partecipazione collettiva di tutto un quartiere che ha partecipato alla realizzazione, dando appuntamento al 1 gennaio e al 4 per due nuove rappresentazioni, sempre a partire dalle 18. (Alex Vigliani)

Foto di Alessandro Barletta

Presepe vivente1

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni