Atuttapagina.it

Frosinone, il futuro di Pigliacelli a un bivio?

Mirko PigliacelliUn mese fa sembrava scontato il destino di Mirko Pigliacelli: nell’agenda del Frosinone ci sarebbe stato un incontro con il Parma per riscattare il cartellino del giovane portiere, esattamente come fece nello scorso mercato di gennaio con Daniel Ciofani. Nelle ultime settimane, però, le cose sono un po’ cambiate. Il dualismo con Zappino non è stato risolto a favore di nessuno dei due portieri, visto che i due numeri 1 hanno giocato quasi lo stesso numero di partite: dieci Zap e otto Mirko. Pigliacelli non è diventato un titolare, ma non è neppure rimasto una riserva: l’insolito turnover messo in atto da Stellone ha relegato il giovane estremo difensore in una sorta di “limbo”.
La società a questo punto dovrà trovare una soluzione per il bene di tutti. Da qui al 2 febbraio, giorno di chiusura del mercato invernale, è improbabile che la situazione relativa al tesseramento di Pigliacelli non venga affrontata. Al Frosinone Mirko è in prestito dal Parma per una stagione con diritto di riscatto per la società di via Marittima e controriscatto a favore dei ducali. Due allora sono le strade percorribili: la prima, quella più probabile, è che il Frosinone incontri il Parma, che ha di recente cambiato proprietà, e definisca il passaggio a titolo definitivo del ragazzo in Ciociaria; la seconda è che Pigliacelli faccia ritorno al Parma per il resto della stagione. Nella prima ipotesi, tra l’altro, si darebbe anche sicurezza al giocatore, fermo restando che poi l’equivoco del turnover debba comunque essere risolto. (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni